Le letture del mese scorso – agosto 2016

Tra il campo con il mio gruppo scout, qualche giorno di riposo al mare, tanti gelati e un paio di libri (ve li ho raccontati nella mini-rubrica “Letture sotto l’ombrellone”, se non siete stati attenti potete recuperare cliccando qui), anche ad agosto ho trovato il tempo per fare quello che faccio sempre: leggere online. Come di consueto, condivido con voi le letture più interessanti in cui mi sono imbattuto negli ultimi 30 giorni, nella speranza che siano stimolanti anche per voi. L’immagine di copertina è stata realizzata da Andrea Remondini. Buona lettura!

  • Storia di una piccola cittadina statunitense la cui vita è stata cambiata da Pokemon Go, indicativa di quanto questa app che appassiona grandi e piccini sia pervasiva nella vita di tutti i giorni. Articolo di Perry Stein pubblicato sul Washington Post (esiste anche la traduzione in italiano del Post).

The Washington Post – Pokémon Go’s augmented reality is augmenting the reality of this small town

  • I vari fronti di tensione nel mondo sono isolati problemi locali o indicano che siamo alla vigilia della terza guerra mondiale? Su Internazionale, Gwynne Dyer prova rispondere a questa domanda.

Internazionale – Siamo alla vigilia della terza guerra mondiale?

  • Secondo un recente rapporto, in Italia il 97% delle famiglie sta peggio rispetto a 10 anni fa, e a risentirne sono soprattutto i giovani. L’analisi (economica e non solo) di Nicola Lagioia su Internazionale.

Internazionale – I giovani sostengono l’Italia in crisi ma la politica guarda altrove

  • Secondo il linguista Giuseppe Antonelli, la lingua italiana ha subito, negli ultimi 20 anni, una vera e propria rivoluzione. Grazie a internet, scrive (e molto, seppur in modo atomizzato) anche chi prima non si sarebbe sognato di scrivere una riga. L’interessante intervista di Gloria Ghioni per il sito “Il Librario”.

Il Librario – Ormai non scriviamo più in italiano ma in e-taliano

  • Con agosto ormai alle spalle, è giunto il momento di tornare al lavoro o a studiare. Alcuni consigli per superare il “trauma da rientro” in questo articolo di Jenni Arvins riportato da Internazionale.

Internazionale – Quattro consigli per il rientro dalle vacanze

WP_20160824_20_41_42_Pro
Una foto dalle mie vacanze, giusto per ricordarmi che sono finite…
  • L’attuale stagione di populismo diffuso a livello globale raccontata dalla giornalista Anna Zafesova, che negli anni ’90 in Russia assistette incredula al processo che portò al potere un certo Vladimir Putin. Pezzo da non perdere sul magazine del Sole 24 Ore.

Sole 24 Ore Magazine – A scuola di populismo

  • Gli Stati Uniti stanno ridisegnando i propri interessi sullo scacchiere mondiale, spostando l’attenzione dall’Europa e dal medio oriente all’Asia, con contraccolpi non indifferenti. L’opinione di Bernard Guetta su Internazionale.

Internazionale – Gli Stati Uniti ormai si interessano più all’Asia che all’Europa

  • Chi ha davvero da perdere dall’immigrazione di forza lavoro non qualificata e dalla crescita della manodopera illegale? L’Economist mette insieme alcune analisi sulla migrazione dal Messico agli Stati Uniti. Lo stesso articolo esiste, con una grafica secondo me migliore, anche su Medium.

The Economist – Wage war

  • Le recenti dichiarazioni del vice cancelliere tedesco e leader della Spd Sigmar Gabriel sono suonate come un de profundis sul Ttip, il trattato di libero scambio ormai da anni contrattato da Stati Uniti e Unione Europea. Tuttavia, è ancora decisamente presto per dare per morto l’accordo. Ne ha scritto Stefano Feltri sul Fatto Quotidiano.

Il Fatto Quotidiano – Ttip, chi decide se è morto davvero (non Gabriel)

  • La recente “multa a Apple” da parte dell’Unione Europea è in realtà una vicenda ben più complicata di come sembra. Marco Bresolin, sulla Stampa, ne dà un quadro completo, con la sempre efficace formula delle domande-risposte.

La Stampa – Domande e risposte-Tutto quello che c’è da sapere sulla “multa” a Apple

Articoli o storie da consigliare per il mese prossimo? Segnalameli nei commenti.
Ti aspetto!

Annunci

Autore: Luca Lottero

Laureato in Scienze Politiche all'Università di Genova, studio per diventare giornalista. Lettore accanito di libri e giornali di carta o digitali, seguo la politica senza farne questione di vita o di morte. Mi interesso anche di calcio e musica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...